Logo Primaria

HomeNewsScuolaInaugurazione dell'anno scolastico 2012-2013 all'Auditorium di Milano

Inaugurazione dell'anno scolastico 2012-2013 all'Auditorium di Milano

"La scuola deve rivendicare il proprio ruolo di stimolo alla crescita culturale complessiva, a partire dagli studenti; deve anche rinnovare costantemente la propria capacita' di agire sul piano educativo ed etico, oltre che culturale, proponendosi quale interlocutore lungimirante, "attivatore" di risorse e progetti innovativi in grado di sostenere le capacita' dei giovani e le progettualita' che possono fare del nostro contesto una leva fondamentale nello sviluppo del sistema Paese, non dimenticando lo sguardo allo scenario europeo."
 Con queste parole il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, GIUSEPPE COLOSIO, ha celebrato l'inizio dell'anno scolastico 2012-2013 nell'Auditorium di Milano di largo Mahler nella mattinata di oggi Giovedi' 13 settembre 2012, alla presenza di alcune personalita' istituzionali  come il vice sindaco di Milano Maria Grazia Guida,in rappresentanza del sindaco Giuliano Pisapia, l'assessore all'edilizia scolastica della provincia di Milano , Marina Lazzati, in  rappresentanza di Guido Podesta' Presidente della Provincia di Milano, dell'assessore all'istruzione della Regione Lombardia, Valentina Aprea in rappresentanza di Roberto Formigoni , presidente della Regione e di Mons. Pierantonio Tremolada, Vicario Episcopale della Diocesi di Milano.
Una sala gremita di studenti, di insegnanti ma anche di genitori. Per la nostra Associazione erano presenti la vicepresidente regionale Patrizia MANTEGAZZA, Marco D'ADDA, presidente di Age Provincia di Milano, Milena SAIANI, la nostra Ambasciatrice Age in Europa, e Giuseppe RICHIEDEI Past President Nazionale.

Gli interventi delle istituzioni hanno incisivamente sottolineato l'importanza della scuola, di essere scuola in tutte le componenti corresponsabilmente, focalizzando naturalmente l'attenzione sui ragazzi presenti in sala, in rappresentanza di tutti gli studenti e di tutte le scuole della regione Lombardia.Studenti che hanno dimostrato una straordinaria capacita' di ascolto sopratutto durante l'esecuzione della Suite del Giulietta e Romeo di Sergej Prokof'ev, a cura dell'Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi, cui ricorre il prossimo anno, il bicenternario della nascita, come ha ricordato il direttore Generale dell'Auditorium e dell'orchestra Verdi  Luigi Corbani.

Presenti in sala anche 6 dei ragazzi che faranno parte della squadra Italiana alle Olimpiadi Internazionali di Informatica che avranno come cornice la bellezza del lago di Garda e di Di Sirmione.e che si svolgeranno dal 23 al 29 settembre. Selezionati tra 10.000 partecipanti questi nostri "atleti" si misureranno con gli altri "nativi digitali" e proveranno a portare il nostro paese a livelli altissimi. Su loro e su tutti i ragazzi che da questa settimana sono tornati fra i banchi di scuola, è riposta la speranza del nostro futuro , Loro che saranno la classe dirigente di domani, loro che saranno i papa' e le mamme di domani ai quali come genitori oggi, abbiamo il dovere di consegnare, attraverso la competenza dei docenti e la "disponibilita' delle istituzioni politiche, prima di tutto una scuola che "insegni" a crescere  come persone "vere".

A conclusione dell'evento, l'orchesta Verdi ha intonato l'inno di Mameli sulle cui note hanno cantato anhe tutti i presenti nell'auditorium.

Auguriamci che questo sia solo il primo di tanti eventi che di anno in anno segneranno linizio dell'affascinante avventura alla quale sono chiamati a partecipare i nostri fiigli, perche' andare a scuola non sia sempre e solo un dovere ma diventi sempre di piu' il piacere di un meraviglioso viaggio  nella cultura e nella vita.

Patrizia MANTEGAZZA

 

Assistenza Tecnica

help deskPuoi ricevere gratuitamente un aiuto se hai problemi con il PC e il software che usi. Possiamo guidarti passo-passo sul tuo schermo mentre osservi.

Per fissare un appuntamento telefona o manda una mail ad  agelombardia<at>age.it sostituendo <at> con @

Twitter

Vai all'inizio della pagina