Logo Primaria

Sport a scuola

Autore

AGe/CSI

Il progetto "Sport a scuola" del CSI è stato approvato dal Ministero PI. nel gennaio 1998 e da questi trasmesso ai Provveditori agli Studi con Circolare n' 44 del 5 febbraio 1998, secondo quanto previsto dalla Circolare Ministeriale n` 466 del 31 luglio 1997 circa la possibilità per l'associazionismo sportivo di presentare alle scuole loro progetti fra quelli approvati dal Ministero medesimo.
Caratteristiche
Il progetto in realtà consta di quattro diversi progetti, dedicati rispettivamente a scuola materna, scuola elementare, scuola media, scuola superiore, ma tali da costituire nel loro complesso un insieme organico di quattro programmi quale iter in grado di accompagnare tutta la vita scolastica di un allievo.
Tra le caratteristiche più rilevanti del progetto ci sono: la multidisciplinarietà di tutti e quattro i programmi; la modularità, che consente attività non ripetitive e il più possibile adatte ai desideri e alle età dei soggetti; la volontà di inserire i contenuti tecnici, peraltro ineccepibili sotto il profilo sportivo, in un contesto motivazionale che privilegi gli aspetti aggregativi e socializzanti dell'attività motoriasportiva.

Destinatari
Bambini della scuola materna "Progetto Fantathlon'= La proposta per questa fascia di età si basa sul programma che esalta per mezzo di percorsi ludici e motori in maniera giocosa quanto postulato dagli obiettivi curricolari.
Alunni delle scuole elementari Per gli alunni del primo ciclo è il "Progetto Fantathlon", per quelli del secondo ciclo il programma "Giocasport". Attraverso attività specifiche definite nel progetto, il bambino viene guidato nel delicato passaggio del gioco alla pratica sportiva attraverso
un'ampia gamma di opportunità che gli permettono di scegliere lo sport a lui più congeniale.
Ragazzi della scuola media inferiore Ciascuna scuola potrà scegliere un pacchetto di attività formato da quattro discipline sportive nelle quali è sempre presente l'atletica leggera intesa come disciplina di base.
Studenti della scuola media superiore Vengono proposte attività di  preparazione e svolgimento di tornei tra classi, tra plessi e tra istituti.
Insegnanti e gli stessi genitori Vengono proposti corsi di aggiornamento sull'educazione fisica con attestato finale.

Procedure di attuazione
Il CSI è disponibile a mettere a disposizione di ogni istituto i progetti per la scuola materna, elementare, media e superiore. Inoltre dispone di formatori e tecnici sportivi abilitati per illustrare ai docenti le linee guida, gli itinerari e le attività didattiche riconducibili agli ambiti curricolari.
L'associazione dei genitori o degli studenti può proporre direttamente o attraverso i propri rappresentanti nel consiglio di CircoloIstituto il progetto "Sport a scuola" del CSI.
Insieme le associazioni elaborano delle convenzionitipo da presentare agli Organi Collegiali della scuola, per fare in modo che il Progetto "Sport a scuola" sia accolto con disponibilità e realizzato in modo adeguato.
Costituiscono un gruppo di lavoro misto, composto da tre membri per ciascuna organizzazione, al fine di una collaborazione continuativa e per attivare un osservatorio permanente sullo sport scolastico.
Dopo l'approvazione ed il finanziamento del progetto, concordano con la scuola le modalità di utilizzo più opportune. Qualora i fondi non fossero sufficienti, si concorderanno le modalità più adeguate di autofinanziamento e di gestione economica in base al DPR 567/96 . Il progetto può essere presentato, seguendo procedure analoghe, presso gli Enti Locali per realizzarlo in convenzione nel contesto delle attività formative da essi organizzate.

Per saperne di più
Associazione Italiana Genitori: Via Aurelia, 796, 00165 ROMA, tel 06 66514566, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Centro Sportivo Italiano via Conciliazione, 1 00193 Roma tel. 066867941 fax 0668802940 http://www.csinet.it.
Movimento Studenti Azione Cattolica. Via Aurelia, 481 Roma
tel 06 6631545    http://msac.azionecattolica.it/

 

 

Assistenza Tecnica

help deskPuoi ricevere gratuitamente un aiuto se hai problemi con il PC e il software che usi. Possiamo guidarti passo-passo sul tuo schermo mentre osservi.

Per fissare un appuntamento telefona o manda una mail ad  agelombardia<at>age.it sostituendo <at> con @

Twitter

Vai all'inizio della pagina