Logo Primaria

Un modo nuovo di essere associazione

L'associazionismo risente nel suo essere e nel suo operare della nuova cultura organizzativa e delle nuove esigenze Si moltiplicano i gruppi di studenti, di genitori e di operatori, che intendono vivere in prima persona la loro soggettività specifica; eser-citano un attivismo civico in grado di stabilire collaborazioni con i responsabili della Scuola, degli Enti Locali, delle istituzioni in genere
Inoltre la riforma dello Stato assistenziale, che si ritira da molti settori, lascia scoperti spazi all'iniziativa dei cittadini per servizi che perseguono la promozione sociale e il bene comune Molto significativa in questo senso è la recente legge sul privato sociale, che definisce la disciplina fiscale delle associazioni senza scopo di lucro (DL 460-1997)
Per molto tempo le famiglie sono state relegate nel privato; le stesse associazioni erano sinonimi di "interessi particolaristici", oggi invece stanno riscoprendo la propria dimensione pubblica e la propria responsabilità nel migliorare il sistema formativo nel suo insieme
L'associazionismo familiare, formativo, ricreativo e sportivo svolge compiti di rilevante interesse per le collettività, e non si pone né contro né in sostituzione dello Stato Esso costituisce una presenza originaria che persegue interessi diffusi e risponde a domande differenziate Non è da considerarsi né residuale né contrapposto alle istituzioni ma integrativo e qualificante
Tra lo Stato ed il mercato viene legittimata la società civile capace di autonomia culturale, indipendenza politica e iniziativa propria orientata al bene comune con un metodo improntato ad una "imprenditorialità solidale"
Le istituzioni, la scuola e gli Enti Locali sono tenuti a rispettare l'autonomia critica delle associazioni, senza tentare di colonizzarle, ma assicurando regole e sostegni che le mettano in grado di operare, di scegliere e di cooperare in autonomia
Le associazioni sono l'espressione di un modo nuovo di vivere solidarietà e responsabilità, contribuendo al bene comune, ciascuna secondo l'identità culturale propria e le proposte educative specifiche
In un sistema formativo basato su scuole autonome ed Enti Locali direttamente coinvolti in attività educative, le associazioni sono chiamate a salvaguardare un pluralismo formativo che sia garanzia alla libera scelta dei genitori, degli studenti ed degli operatori sociali

 

Assistenza Tecnica

help deskPuoi ricevere gratuitamente un aiuto se hai problemi con il PC e il software che usi. Possiamo guidarti passo-passo sul tuo schermo mentre osservi.

Per fissare un appuntamento telefona o manda una mail ad  agelombardia<at>age.it sostituendo <at> con @

Twitter

Vai all'inizio della pagina