Logo Primaria

Lettera ai Parroci della Diocesi di Bergamo

Riaffiora spesso, nell'attualità AGE, il ruolo educativo delle famiglie vocate alla  testimonianza cristiana.

"Ogni famiglia è soggetto di educazione e di testimonianza umana e cristiana e come tale va valorizzata, all'interno della capacità di generare alla fede propria della Chiesa. Ad essa sacerdoti, catechisti e animatori devono riferirsi, per una stretta collaborazione e in spirito di servizio (n. 37).  ...
Per questo nelle comunità vanno promosse le Associazioni dei genitori, presenze importanti nella pastorale scolastica della nostra diocesi, per una testimonianza più
efficace e significativa.

Senza di esse non esiste una efficace pastorale scolastica.
"Nelle diocesi e nelle parrocchie sono attive tante aggregazioni ecclesiali: associazioni e movimenti, gruppi e confraternite. Si tratta di esperienze significative per l'azione educativa, che richiedono di essere sostenute e coordinate" (n. 43).

Già da anni i Vescovi ricordano che "le associazioni dei genitori appaiono necessarie di fronte alla complessità dei problemi esposti. Solo esse infatti, possono garantire, nel rapido avvicendarsi delle famiglie, l'informazione, la documentazione, la continuità i
necessari collegamenti sul piano ecclesiale e sociale.

Pare giusto qui ricordare l'opera svolta dall'A.Ge. nella scuola statale e dall'A.GeSC nella scuola cattolica per la realizzazione di questi obiettivi" (Fare pastorale della scuola oggi in Italia, n. 39)."

 

Delegato Vescovile per la Scuola                        Presidente Animazione Cristiana della Scuola
 della Diocesi di Bergamo A.C.S.

Mons. Vittorio Bonati                                                Maurizio Salvi

 

leggi il testo completo : Lettera ai parroci della Diocesi di Bergamo

 

Assistenza Tecnica

help deskPuoi ricevere gratuitamente un aiuto se hai problemi con il PC e il software che usi. Possiamo guidarti passo-passo sul tuo schermo mentre osservi.

Per fissare un appuntamento telefona o manda una mail ad  agelombardia<at>age.it sostituendo <at> con @

Twitter

Vai all'inizio della pagina