Logo Primaria

lettera a Maroni e Aprea

L'AGe provinciale di Milano ha inviato il 10 settembre , in occasione del primo giorno di scuola, la seguente lettera al Presidente Regionale Maroni ed all'Assessore alla scuola Valentina Aprea:

Oggetto:  Piano di organizzazione della rete delle istituzioni scolastiche 2013/14

Facciamo seguito alla nostra sul tema del 2 luglio scorso, rimasta senza risposta, ma abbiamo purtroppo visto dalla Delibera  DGR X/479 del 27 luglio che è confermata  la politica lombarda finora seguita di aggregazione in comprensivi basata solo sulla logica forzosa dei numeri e del risparmio , non tenendo invece in alcun conto le realtà territoriali e senza il coinvolgimento dei genitori , partners fondamentali per una scuola formativa di qualità. 

Siamo davvero sconcertati e non riusciamo a comprendere quale logica vi sia in questa posizione della nostra regione, e perché la Lombardia, governata dal Segretario lombardo di una forza politica che fa del Nord la sua ragion d’essere, voglia penalizzare la Lombardia proprio sulla scuola , distinguendosi in negativo fra tutte le regioni italiane.

Per suffragare questo nostro giudizio, abbiamo esaminato attentamente il Piano di organizzazione della rete delle Istituzioni scolastiche 2013/14 ( All. A della DGR IX/4493 del 13/12/2012) e ne abbiamo tratto alcune considerazioni e tabelle, che ci permettiamo di allegare come contributo costruttivo.

Alleghiamo anche  alcune “Proposte AGe”  sul Piano di organizzazione, per realizzare una scuola davvero integrata sul territorio , di dimensioni governabili e dove sia garantita la qualità della formazione.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico in molti istituti, anche a causa della istituzione dei comprensivi, si dovranno tenere le elezioni del Consigli di Istituto; è riconosciuto da molti che una presenza qualificata dai genitori, un “controllo sociale” sul servizio scolastico, è garanzia di qualità. Chiediamo quindi che la Regione sia disponibile a sostenere un progetto formativo rivolto ai genitori, in collaborazione con le loro associazioni, in ordine ai loro diritti e ai doveri educativi, ai loro compiti partecipativi negli organi collegiali.

 Per affrontare questi temi chiediamo un incontro con l’Assessore alla Istruzione e, se possibile, anche con Lei.

In attesa di un cortese riscontro vogliate gradire cordiali saluti

 

 

 

 

 

Assistenza Tecnica

help deskPuoi ricevere gratuitamente un aiuto se hai problemi con il PC e il software che usi. Possiamo guidarti passo-passo sul tuo schermo mentre osservi.

Per fissare un appuntamento telefona o manda una mail ad  agelombardia<at>age.it sostituendo <at> con @

Twitter

Vai all'inizio della pagina