Logo Primaria

HomeSedi AGeMilanoSan DonatoNotiziario on line n.2

San Donato

Notiziario on line n.2

 

AGE PROVINCIALE : ASSEMBLEA ELETTIVA A SAN DONATO

 

Si è svolta a San Donato il 23 maggio l’Assemblea elettiva dell’AGe provinciale di Milano.

E’ stata una occasione per conoscere l’AGe a livello provinciale , ma soprattutto di conoscere le AGe di San Donato e di Pantigliate da parte dei membri dell’esecutivo provinciale.

 

E’ stato confermato il presidente uscente (Marco D’Adda) e l’esecutivo uscente ( Pino Angelillo, Milena Saiani, Patrizia Mantegazza, Attilio Trombini, Paolo Ferrantino, Flavia Gasparotto). 

 

AGE REGIONALE

 

Si è svolto a Bergamo, il 20/09/2014, il Consiglio Regionale ; il Consiglio ha deliberato che l’Assemblea Regionale per la elezione del nuovo Consiglio regionale si terrà a Brescia il 22 novembre prossimo; tutti i soci sono fin da ora invitati ( riceverete più avanti l’invito ufficiale) e se qualcuno con figli a scuola si volesse candidare (sarebbe il benvenuto ) lo segnali a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

SCUOLA GENITORI

 

Finalmente il corso di scuola genitori del 2014 ! Si terrà nei  4 martedì di novembre (4,11,18,25) alle 21,presso il Centro Paolo VI , via Rivadavia (presso via Agadir).

 

Riprendiamo il corso base, dotato di testo, “Comprendere per educare e prevenire”, che tutti i genitori, anche quelli che hanno frequentato altri corsi, devono ascoltare per avere le basi della educazione dei figli.

 

Purtroppo dovremo (per la prima volta) chiedere un contributo spese parziale ai partecipanti  (15 euro): è comunque un contributo molto basso , data l’alta qualità degli incontri, testimoniata da tutti i partecipanti ai cicli degli scorsi anni.

 

Chi volesse si può iscrivere fin da ora su  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

RIUNIONE ESECUTIVO

 

L’esecutivo si riunirà venerdì 17 ottobre , alle 21, al Centro Paolo VI, con il seguente odg:

1.      Organizzazione della scuola genitori

2.      Le “Buona scuola” :contributo dell’AGe Sandonato

3.      organizzazione Assemblea dei 40 anni 

 

ASSEMBLEA dei 40 ANNI

 

Si terrà al Centro Paolo VI il mercoledi 26 novembre, quaranta anni esatti da quando nacque l’AGe a San Donato.  Sono invitati tutti i “vecchi” compagni e tutti i giovani genitori con figli alla scuola.

 

40  ANNI !

 

Ai “vecchi soci” , non sembra vero siano passati 40 anni, UNA VITA INTERA !, da quando alcuni genitori, guidati dal compianto Corrado Parisi,  nel novembre 1974 si riunirono per fondare l’AGe sandonato, aderendo subito alla ASSOCIAZIONE ITALIANA GENITORI, sorta a Roma nel 1968 per dare voce ai genitori e difendere e sostenere la famiglia; fu una scelta quanto mai felice ed opportuna allora, ma molto valida anche oggi; i genitori, se vogliono contare, devono essere uniti in una associazione nazionale: solo così si può intervenire a livello nazionale ( o regionale oggi) sulle leggi per scuola e famiglia.

 

40 anni sono passati;tutto è cambiato nel mondo, intorno a noi ed in noi: eravamo giovani aitanti con i capelli neri, entusiasti di impegnarci per la scuola attraverso gli appena nati Organi Collegiali; siamo ora con i capelli bianchi, meno aitanti ( ahimè ) ma sempre entusiasti e convinti ad impegnarci nell’AGe per una buona scuola e in difesa della famiglia fondata sul matrimonio.

 

La scuola, oggi più di allora, ha bisogno dei genitori per essere una “Buona scuola” ( lo dice anche l’Europa), ma i genitori possono essere efficaci nella scuola solo se sono uniti nell’associazione.

 

Lo stesso discorso si applica alla famiglia, ai temi etici e relative leggi: ricordiamo solo il recente impegno educativo dell’AGe ( con un contributo determinante dell’AGe sandonato ) sul problema LGTB a scuola.

 

L’AGe ha dunque senso anche oggi : forse i problemi scolastici ed i rischi per la famiglia sono oggi più gravi di  allora, ma  per fortuna vi sono ancora oggi, in un ambiente sociale molto più difficile e impregnato di individualismo, anche nell’AGe, genitori con figli a scuola  che sentono il dovere di essere genitori non solo all’interno della famiglia, ma anche nella scuola e nella società.

 

Festeggiamo quindi con orgoglio i nostri 40 anni di vita associativa con i nostri compagni di viaggio in questa bellissima avventura, ma anche con tutti quei genitori di oggi, soci o non soci ,che hanno apprezzato il nostro lavoro. Ci auguriamo che siano tanti perché il futuro dell’AGe è dei giovani. 

 

 LA BUONA SCUOLA” DI RENZI

 

Nell’allegato 1 troverete una sintetica presentazione del Rapporto “La buona scuola” voluto da Renzi e del relativo Questionario che tutti i cittadini sono chiamati a compilare perché, dice Renzi, “Per fare la buona scuola non basta solo il Governo: ci vuole un paese intero.”

 

L’AGe Sandonato intende accogliere l’invito attraverso questa informativa che ha lo scopo di facilitare la compilazione del questionario; inoltre dibatteremo “La Buona Scuola” nel prossimo incontro dell’Esecutivo venerdì 17 ottobre al Paolo VI, ore 21. Chi vuole può venire.

 

Anche l’AGe nazionale sta dibattendo il tema e per conoscere l’opinione dei soci ha predisposto un questionario ( che non c’entra nulla con quello del ministero): si può compilare andando sul sito www.age.it; è molto semplice da compilare e va fatto entro il 10 ottobre.

 

Affrettatevi

 

 

 

            

 

Allegato 1

 

LA BUONA SCUOLA 

 

Certamente sapete che il Governo Renzi, nel lodevole intento di mettere in prima linea la Scuola, il migliore investimento per il futuro del Paese, ha prodotto all’inizio di settembre un insieme di proposte per migliorare finalmente la scuola italiana.

 

L’intento è quello che la legge sulla scuola entri in vigore con il prossimo anno scolastico, un programma concreto e molto impegnativo , anche perchè le  proposte sono molto importanti, potremmo dire rivoluzionarie, soprattutto riguardo agli insegnanti.

 

Su un tema cosi’ importante si è voluto coinvolgere tutti i cittadini e chiedere la loro opinione tramite una consultazione on-line, che mai prima era stata realizzata in Europa, sul progetto di riforma  LA BUONA SCUOLA “per contribuire a disegnare la scuola del futuro”.

 

La consultazione  si è aperta il 15 settembre e si chiuderà  il 15 novembre.

 

 

 

Tutti noi genitori non possiamo non dare il nostro contributo , soprattutto noi genitori AGe che facciamo della scuola uno dei nostri più importanti campi di azione.

 

Non possiamo protestare perché la scuola non va bene se quando ci si presenta l’occasione per dire la nostra  ci tiriamo indietro…”perché non abbiamo tempo”, “perché tanto è inutile”, “perché è un libro dei sogni”ecc, ecc.

 

Intanto facciamo il nostro dovere, poi ..vedremo.

 

 

 

Il Rapporto contiene molte proposte decisamente valide, rivoluzionarie, in grado di cambiare in meglio la scuola e su cui noi genitori non possiamo non dichiararci pienamente d’accordo; ad esempio:

 

1.     eliminazione del precariato e delle supplenze, team stabile di insegnanti

 

2.     ampliamento dell’offerta formativa e svolgimento delle tante attività complementari alle lezioni in classe ; garanzia del tempo pieno.

 

3.     riconoscimento del merito per gli insegnanti

 

4.     possibilità di scelta degli insegnanti più adatti per il progetto della scuola

 

5.     maggiori risorse economiche per le scuole

 

Però ci sono anche mancanze gravi, fra cui quella della totale assenza  dei genitori nel Rapporto e solo un accenno agli organi collegiali, ridotti al solo Consiglio di Istituto.

 

Ho l’impressione che si voglia ridurre al minimo i genitori, una formale presenza per votare, con un ritorno indietro di 50 anni. Questo l’AGe non lo può accettare. 

 

Genitori:  Ecco un valido motivo per compilare il Questionario e rimarcare questa grave mancanza .

 

 

 

Compilare il questionario è tranquillamente alla portata di tutti noi, se lo vogliamo .

 

Qui di seguito trovate alcune semplici indicazioni pratiche per entrare e per orizzontarsi fra le parti di esso.  Per aprire il collegamento fare   Ctrl+click  su

 

http://labuonascuola.gov.it/

 

apparirà la schermata

 

 

 

 
    

la buona  SCUOLA

 

facciamo crescere il paese

 

LEGGI IL RAPPORTO   PARTECIPA     EVENTI E NEWS

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

                           

 

A noi interessano LEGGI IL RAPPORTO   esoprattutto PARTECIPA

 

 

 

Cliccando su LEGGI IL RAPPORTO   vi si apre il testo del documento emesso dal MIUR.

 

Sono ben 134 pagine (tante), con 7 capitoli:

 

 

    1. Chi assumiamo,perché e dove

 

    1. Formazione e carriera

 

    1. Autonomia,valutazione e aperture

 

    1. Ripensare a ciò che si è imparato a scuola

 

    1. Fondata sul lavoro

 

    1. Le risorse

 

 

Sarebbe bene leggerlo prima di compilare il questionario, ma non è necessario; per i genitori è importante il capitolo 3.

 

 

 

Cliccando su PARTECIPA entriamo nel vivo del Questionario, ma prima viene richiesto di registrarsi con una password .

 

Il questionario è diviso in 3 sezioni:

 

 

    1. Compila il questionario (prima icona a sin.): è la sezione che ci interessa come individui: sono 28 domande divise  fra i 6 capitoli del Rapporto (Nuove assunzioni; Formazione e carriera;Autonomia,valutazione e aperture;Ripensare ciò che si impara; Fondata sul lavoro; le risorse). Poi vi è un settimo capitolo:

 

 

Commenti generali al piano :questo è il capitolo più importante dove noi possiamo sottolineare anche con durezza e sdegno la mancanza di ogni riferimento ai genitori.

 

Al limite possiamo lasciar perdere tutto il resto e compilare sono questo capitolo!

 

 

    1. Un grande dibattito diffuso: è riservato alle conclusioni di dibattiti pubblici in scuole, associazioni ecc; l’AGe sandonato intende parteciparvi. Non riguarda i singoli.

 

    1. Costruiamo insieme la buona scuola: ospita le “stanze a obiettivo” a disposizione di tutti quanti abbiano idee, proposte, sperimentazioni in corso e progetti collegati all’obiettivo descritto. Vi sono alcune tematiche a cui se ne potranno aggiungere altre.

 

 

 

 

 

Assistenza Tecnica

help deskPuoi ricevere gratuitamente un aiuto se hai problemi con il PC e il software che usi. Possiamo guidarti passo-passo sul tuo schermo mentre osservi.

Per fissare un appuntamento telefona o manda una mail ad  agelombardia<at>age.it sostituendo <at> con @

Twitter

Vai all'inizio della pagina